UNISCITI A NOI

L'associazione "Namastè International Community" rappresenta un faro di speranza e positività nel panorama sociale odierno. Nata il 18 febbraio 2016 con l'ambizioso obiettivo di diffondere conoscenza, altruismo, felicità e scambio di saperi, l'associazione ha costruito una solida rete di persone unite da veri ideali etici, altruistici e di condivisione. L'amore per la natura, l'ambiente e ogni essere vivente permea ogni attività dell'associazione. Il "Progetto 21" , il "Progetto "Scuola del fai da te" e il progetto Fotovoltaico Fai da te" sono solo tre esempi dei numerosi progetti di utilità sociale promossi da Namastè. Attraverso incontri, seminari, viaggi, social network di qualità e laboratori didattici presso le sedi degli associati l'associazione sensibilizzare un numero sempre crescente di persone su temi quali la cooperazione,l' altruismo il rispetto per l'ambiente, il riciclo creativo, il bricolage, il fotovoltaico fai da te, la consapevolezza energetica e la gestione olistica delle energie (mente, corpo, ambiente e spirito). L'invito a unirsi a questa community virtuosa è rivolto a tutti vicini e lontani: Collabora con noi: metti a disposizione le tue energie e il tuo entusiasmo per supportare i progetti in corso. Sostenici a distanza: dona materiali o contributi economici per alimentare la crescita dell'associazione. Proponi i tuoi progetti: condividi le tue idee e dai vita a nuove iniziative in linea con la mission di Namastè. Diventa socio: diventa parte attiva della community e partecipa attivamente alle sue attività. Fai il social promoter: diffondi i valori e gli obiettivi dell'associazione attraverso i social network. Crea dei gruppi nella tua città: diventa un punto di riferimento per la community locale. Metti in campo le tue abilità: condividi i tuoi talenti e le tue competenze per arricchire la community. Iscriviti al sito web di Namastè per rimanere sempre aggiornato sugli eventi e sulle iniziative in programma NAMASTECOMMUNITY.IT Ogni associato, con il suo contributo di idee, consigli, doti, competenze, progetti, tempo, fede e cuore, alimenta la crescita di quaesta "Community di Vera Fratellanza" per un futuro migliore. Namastè International Community: è un esempio di come il cambiamento positivo sia possibile, a partire dall'unione di individui che credono in un futuro migliore. Dal 18 Febbraio 2024 quota associativa di soli 10 euro annuali per dare una possiblilità a tutti. Prova a fare Domanda di ammissione se l' esito sarà positivo riceverai risposta entro 7 giorni e potrai anche tu creare un mondo migliore.
Ogni associato mette in campo o in condivisione le proprie Idee, Consigli, Doti, Competenze, Progetti, Tempo, Fede e Cuore per realizzare una vera e propria Community di Vera Fratellanza. Questo si chiama Altruismo, Cooperazione, Lungimiranza e Amore per il Prossimo . CODICE FISCALE 93048950161 LIBERA DONAZIONE SU BANCO BPM CODICE IBAN: IT30A0503453291000000002150 - Intestato a: Namaste International Community Aps - CAUSALE: Libera donazione INFO: WHATSAPP 3202181316

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

Translate

martedì 31 marzo 2020

L'Unica Creatura Che Non Può Morire







La Terra è l'unico pianeta nel nostro sistema solare, nella nostra galassia e forse nell'intero universo, in grado di sostenere la vita. Pensiamo di essere praticamente indistruttibili come specie, e invece c'è una creatura molto più tosta di noi, l'unica che non può morire. Vi presentiamo i tardigradi, gli animali più resistenti del mondo, e forse dell'universo.
Segnalibri:
Vengono chiamati orsi di mare.
1:20
Sono molto piccoli
2:10
Sono molto antichi.
3:00
Possono vivere dovunque.
3:49
Sono quasi del tutto innocui.
4:47
Sono praticamente indistruttibili.
5:52
Possono sopravvivere alle estinzioni di massa.
10:44
Possono sopravvivere su un altro pianeta.
12:36

Musica:
https://www.youtube.com/audiolibrary/...

Sommario:
-I tardigradi sono comunemente chiamati orsi di mare perché preferiscono vivere vicino l'acqua, e a causa della loro andatura molto lenta, simile a quella degli orsi.
-Il più grosso esemplare adulto misura circa mezzo millimetro, più piccolo di una pulce o di un moscerino.
-I fossili più antichi giunti fino a noi datano i tardigradi già nel periodo Cambriano, circa 530 milioni di anni fa.
-I tardigradi sono stati trovati sulle vette più alte dell'Himalaya, nelle profonde fosse oceaniche, nei fanghi vulcanici e nelle foreste pluviali.
-Queste creature colonizzano per prime un nuovo ambiente e consentono lo stabilirsi di un ecosistema, un po' come i pionieri del far west.
-Molti tardigradi si disidratano completamente per sopravvivere a condizioni esterne ostili. Si rannicchiano in una forma simile a un barilotto, i loro corpi si cristallizzano ed entrano in stasi, condizione durante la quale sono praticamente indistruttibili.
-I tardigradi sono sopravvissuti a tutte le estinzioni di massa, da quella dell'ordiviciano-siluriano 440 milioni di anni fa, fino a quella che 65 milioni di anni fa spazzò via i dinosauri.
-Le condizioni di vita su Marte sono alla portata delle capacità dei tardigradi, a patto che ci sia abbastanza acqua per sostenere il loro ciclo vitale.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi il tuo commento

LIBERA DONAZIONE

PayPal JS SDK Standard Integration