Ogni associato mette in campo o in condivisione le proprie Idee, Consigli, Doti, Competenze, Progetti, Tempo, Fede e Cuore per realizzare una vera e propria Community di Vera Fratellanza.

Questo si chiama Altruismo, Cooperazione, Lungimiranza e Amore per il Prossimo .

CODICE FISCALE 93048950161


Visualizzazioni totali

Lettori fissi

SOSTIENI IL PROGETTO 21

Il "progetto21" è il ventunesimo progetto di utilità sociale promosso dall'associazione no profit Namaste' International Community. Questo progetto riunisce esperti e appassionati di varie culture discipline competenze hobby verso un concreto percorso di crescita evolutiva seguendo ideali e regole di buona cooperazione,educazione, altruismo e formazione per un mondo migliore cominciando da un piccolo gruppo di persone etiche volenterose.. Il progetto 21 è anche Impresa sociale. Ogni associato e sostenitore può proporre idee e consigli , oltre che creare dei piccoli gruppi locali e social network per replicare il progetto 21 nel proprio comune di residenza.. https://www.paypal.me/namastecommunity

Translate

mercoledì 17 aprile 2019

Iris gialli piante acquatiche per la fitodepurazione - Cultura informazione formazione creatività cooperazione #Progetto21 a Milano

 L'Iris Pseudacorus
è una pianta molto efficace
per la fitodepurazione
del laghetto,
per le biopiscine

e per gli impianti di fitodepurazione

. È inoltre anche efficace per l'assorbimento di metalli pesanti disciolti in acqua.

Può raggiungere un altezza tra gli 80/120cm.

Fiorisce da aprile a luglio.0-300 m.

Per la sua resistenza a condizioni di elevato inquinamento biologico viene utilizzata negli impianti di fitodepurazione, e in biopiscine, biolaghi, mini laghetti da giardino, fioriere acquatiche ecc.

Non dimentichiamo l'importanza delle piante acquatiche in un ambiente acquatico:

La funzione principale delle piante nel processo di fitodepurazione è quello di catturare l'ossigeno dall'atmosfera e traslocarlo, attraverso le foglie e il fusto, nell'apparato radicale e nel substrato, rendendolo disponibile ai batteri aerobici presenti nel medium.

I batteri che colonizzano le radici di queste piante infatti sono aerobici (organismi che utilizzano l'ossigeno per vivere), degradano gli inquinanti e la sostanza organica in sostanze inorganiche disponibili per le piante.

Le piante inoltre contribuiscono alla depurazioneassorbendo, seppur in minima quantità, una parte delle sostanze disciolte o prodotte dai batteri e danno stabilità all'impianto, creando una rete di radici nel substrato.

Nei mesi più caldi hanno anche la funzione di ombreggiare e termoregolare la temperatura del bacino, temperature troppo alte possono interferire alla prolificazione dei batteri benefici o rallentarne il metabolismo.

Già pochi mesi dopo l'avvio di un impianto di fitodepurazione, le radici di queste piante presentano la formazione del biofilm utile alla depurazione e l'impianto inizia a svolgere la sua funzione.

Partecipa al nostro progetto di cultura e  utilità sociale  e vieni a vedere i nostri iris gialli ..

#Progetto21
Trezzo sull'Adda (MI)


Cerca info sul  progetto21 su Internet...

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi il tuo commento