UNISCITI A NOI

L'associazione "Namastè International Community" rappresenta un faro di speranza e positività nel panorama sociale odierno. Nata il 18 febbraio 2016 con l'ambizioso obiettivo di diffondere conoscenza, altruismo, felicità e scambio di saperi, l'associazione ha costruito una solida rete di persone unite da veri ideali etici, altruistici e di condivisione. L'amore per la natura, l'ambiente e ogni essere vivente permea ogni attività dell'associazione. Il "Progetto 21" , il "Progetto "Scuola del fai da te" e il progetto Fotovoltaico Fai da te" sono solo tre esempi dei numerosi progetti di utilità sociale promossi da Namastè. Attraverso incontri, seminari, viaggi, social network di qualità e laboratori didattici presso le sedi degli associati l'associazione sensibilizzare un numero sempre crescente di persone su temi quali la cooperazione,l' altruismo il rispetto per l'ambiente, il riciclo creativo, il bricolage, il fotovoltaico fai da te, la consapevolezza energetica e la gestione olistica delle energie (mente, corpo, ambiente e spirito). L'invito a unirsi a questa community virtuosa è rivolto a tutti vicini e lontani: Collabora con noi: metti a disposizione le tue energie e il tuo entusiasmo per supportare i progetti in corso. Sostenici a distanza: dona materiali o contributi economici per alimentare la crescita dell'associazione. Proponi i tuoi progetti: condividi le tue idee e dai vita a nuove iniziative in linea con la mission di Namastè. Diventa socio: diventa parte attiva della community e partecipa attivamente alle sue attività. Fai il social promoter: diffondi i valori e gli obiettivi dell'associazione attraverso i social network. Crea dei gruppi nella tua città: diventa un punto di riferimento per la community locale. Metti in campo le tue abilità: condividi i tuoi talenti e le tue competenze per arricchire la community. Iscriviti al sito web di Namastè per rimanere sempre aggiornato sugli eventi e sulle iniziative in programma NAMASTECOMMUNITY.IT Ogni associato, con il suo contributo di idee, consigli, doti, competenze, progetti, tempo, fede e cuore, alimenta la crescita di quaesta "Community di Vera Fratellanza" per un futuro migliore. Namastè International Community: è un esempio di come il cambiamento positivo sia possibile, a partire dall'unione di individui che credono in un futuro migliore. Dal 18 Febbraio 2024 quota associativa di soli 10 euro annuali per dare una possiblilità a tutti. Prova a fare Domanda di ammissione se l' esito sarà positivo riceverai risposta entro 7 giorni e potrai anche tu creare un mondo migliore.
Ogni associato mette in campo o in condivisione le proprie Idee, Consigli, Doti, Competenze, Progetti, Tempo, Fede e Cuore per realizzare una vera e propria Community di Vera Fratellanza. Questo si chiama Altruismo, Cooperazione, Lungimiranza e Amore per il Prossimo . CODICE FISCALE 93048950161 LIBERA DONAZIONE SU BANCO BPM CODICE IBAN: IT30A0503453291000000002150 - Intestato a: Namaste International Community Aps - CAUSALE: Libera donazione INFO: WHATSAPP 3202181316

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

Translate

martedì 15 novembre 2016

Che rapporto c'è tra la guarigione e la coscienza? Nel cervello abbiamo circa 150 miliardi che non sono governate dalle leggi spazio-temporali.


Che rapporto c'è tra la guarigione e la coscienza?

Le filosofie antiche e i saperi tradizionali oggi trovano un contatto con il mondo delle neuroscienze che recuperano la dimensione del simbolico.

Come si fa a definire la guarigione? La parola "guarigione" ha una radice che richiama il concetto di "illuminare", di "vedere".

La guarigione accade a un livello al di là della mente razionale, per esempio quando si cicatrizza una ferita.

Nel cervello abbiamo circa 150 miliardi che non sono governate dalle leggi spazio-temporali.

Strutture come il lobo temporale e il cervello limbico sono coinvolte sia nei fenomeni di espansione di coscienza sia nei processi vegetativi del corpo.

La mente conscia o subconscia risiedono in specifiche parti del cervello.

Se la coscienza è capacità di integrare informazioni, allora anche tutto ciò che ci circonda ha in qualche modo una coscienza.



Le strutture biologiche sono sottese da schemi armonici.

Il pianoforte non fa la musica, ci vuole qualcuno che lo suoni. E la musica, una volta uscita dal pianoforte, che cos'è? Così è la guarigione: si manifesta ma non è l'oggetto manifestato.

La nuova medicina integrata è fondata sui seguenti principi.

Primo principio: riguarda il ruolo che la psiche (mente inconscia) ha nei processi di guarigione.

Secondo principio: esistenza dell'inconscio.

L'ippocampo non si forma fino ai due anni di età. Significa che esiste un inconscio non rimosso che esiste fino ai due, tre anni di età, e che non appartiene al mondo del verbale.

Terzo principio: le emozioni come ponte tra mente e corpo. Possiamo cioè parlare con l'inconscio non rimosso attraverso le emozioni.

Quarto principio: La coscienza si trova a livello della nostra essenza energetica.

La coscienza non segue le leggi del tempo, ma lo trascende. Essa tuttavia pervade le strutture del mondo tridimensionale.

Cosa vuol dire guarire, alla fine?

Significa sul piano emotivo contattare le emozioni. Comprendere come la biografia si traduca in biologia. Penetrare nei meandri della nostra dimensione energetica.

Guarisce chi prende la malattia come un messaggero che porta un messaggio. Un messaggio che spesso ci rivela chi siamo.

Guarisce chi si attribuisce il potere di farlo.

Guarisce chi entra in contatto con le qualità dell'anima, e chi si lascia attraversare dall'amore ossia la forza di coesione e costruzione che agisce nel campo.

Guarisce chi impara a dialogare con il corpo e i suoi codici profondi.

Chi guarisce accetta di morire a se stesso, e lì guarisce, fa un passaggio che gli permette di rinascere.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi il tuo commento

LIBERA DONAZIONE

PayPal JS SDK Standard Integration