Translate

Visualizzazioni totali

QUOTA ASSOCIATIVA

L' associazione "no profit" Namastè International Community nasce con l'ambizioso e lungimirante ideale di diffondere la conoscenza, l'altruismo, la felicità e lo scambio di saperi, creando una fitta rete di persone associate con veri ideali etici, altruistici, di interconnessione, condivisione e amore per la natura per l' ambiente e ogni essere vivente.
Sei un Blogger? Un creativo? Un insegnante? Un formatore? Hai un talento? Vuoi fare del volontariato veramente costruttivo? Vuoi mettere a disposizione i tuoi spazi?Vuoi realizzare un progetto di utilità sociale? Hai un tuo progetto? Hai già un'associazione? Vuoi semplicemente esserci di aiuto anche da casa tua? Diventa associato come segno di Buona volontà.
GRAZIE A CHI CI AIUTA A CONDIVIDERE CIO' CHE FACCIAMO , A CHI CI SOSTIENE DA VICINO E DA LONTANO CON BUONI PENSIERI E AZIONI ...

GRAZIE DI CUORE...
NULLA AVVIENE PER CASO....
SE CI HAI TROVATI DOPO UN LUNGO E PROFONDO CAMMINO EVOLUTIVO SIGNIFICA CHE E' GIUNTO IL MOMENTO DI UNIRTI A NOI..

INFO PER PROGETTI E ASSOCIAZIONI: raymondbard@hotmail.it - Cell/Whatsapp: 3202181316

RISERVATO AI SOCI

Comunicazione Riservata agli associati Namaste International Community Anno 2017 e 2018.


Buongiorno caro/a associato c'è una comunicazione importante e riservata per te:


In termini di legge e secondo il nostro regolamento interno

tutti gli associati hanno il diritto e il dovere:

- Di visionare i documenti interni,

- Presenziare alle assemblee (anche online) dell'associazione,

- Leggere partecipare o condividere i nostri progetti ,

- Mantenere una presenza attiva durante l'arco dell'anno,

- Comunicare il cambio della loro mail personale

- Leggere il regolamento interno

- Mantenere il contatto tramite il nostro gruppo whatsapp riservato agli associati.

- Visionare i nostri avvisi Importanti nel sito namastecommunity.it

- Comunicare eventuali disappunti o proposte migliorative.


Inviate la vostra mail a: info@namastecommunity.it per ricevere info e allegati:


Lettori fissi

lunedì 16 ottobre 2017

DNA ALIMENTAZIONE NUTRACEUTICA Giovedì' 26 ottobre 2017 a Stezzano - Bergamo ore 20:30 - Relatore: Dott. Maurizio Insana Studioso, ricercatore, consulente e divulgatore scientifico di DF Medica

DNA
ALIMENTAZIONE
NUTRACEUTICA





Giovedì' 26 ottobre 2017 a 
Stezzano - Bergamo ore 20:30




Art & Hotel Stezzano, Bergamo

http://www.artehotel.it/ 


La salute del futuro
Nutrigenomica ed epigenetica:
Come ambiente ed alimentazione possono interagire e/o interferire
con il benessere del nostro corpo.
Relatore: Dott. Maurizio Insana
Studioso, ricercatore, consulente e divulgatore scientifico di DF Medica

Biografia
http://www.ken-bo2.it/biografia
Con grande gioia mi hanno chiesto di partecipare a questo evento e di poter invitare persone di un certo spessore culturale e con spiccata sensibilità e interesse per  l'alimentazione l'ambiente e all'epigenetica.
Invito rivolto a tutti gli associati
collaboratori e sostenitori di Namastè International community e tutte le persone che hanno come ideale di vita la conoscenza e la volontà di aiutare se stessi e contemporaneamente il prossimo...
Prenotazione obbligatoria
Posti limitati circa 65 posti
Whatsapp 3202181316
Info: raymondbard@hotmail.it
Biografia del prof. Maurizio Insana







maurizio insanaNasce nel 1954 in Calabria dove vive fin da piccolo un’esperienza in collegio e la sua spiritualità viene stimolata da grandi istinti di curiosità.
Si immerge e fonderà in età adulta i primi gruppi del Movimento Carismatico, Movimento dello spirito, all’interno del Concilio Vaticano II°, completando una pubblicazione nei rapporti del regime concordatario tra Stato e Chiesa e introducendo quella che sarà successivamente definita la Bio-etica, Creazionismo ed Evoluzionismo, concetti ripresi nelle sue pubblicazioni.
Tutto questo lo porta a completare gli studi di giurisprudenza che poi, per percorsi familiari, interrompe per un breve periodo per trasferirsi in America e fare esperienza con gli ammalati di creutzfeld-jacob o encefalopatia spongiforme o mucca pazza, all’età di 19 anni. Vive proprio le esperienze delle malattie degenerative.
Ritornato in Italia completa gli studi laureandosi in Scienze Politiche con indirizzo storico politico sociale ed economico.
Dopo alcune esperienze al SECOLO X di Genova e in Biblioteca Vaticana e alla Stampa di Torino, per 10 anni dal 1980 al 1990 si occupa di raccogliere e trascrivere informazioni per quello che riguarda la prevenzione, contribuendo alla realizzazione di testi enciclopedici patrocinati in collaborazione con il Ministero della Salute  allora Ministro Tina Anselmi e con la casa editrice Walkover SpA per quello che riguarda tutta la prevenzione, quindi il concetto di prevenzione, salute ecc.
Nel 1991 entra nel centro di ricerca Linea di Fiorano, con direttore scientifico Stefano Bucci, chirurgo cardiovascolare di Verona, e docente di chirurgia d’urgenza della facoltà di medicina università di Chieti.
PER OLTRE 20 ANNI, fino al 2012 collabora per lo sviluppo di brevetti e dispositivi medici nell’area dell’elettroterapia, elettrostimolazione sull’applicazione della tens in fase riabilitativa e per tutte le patologie legate alla cellulite, sviluppando protocolli di ricerca, su postura, e applicazione dell’ozono.
Nel 2000 stimolato dallo stesso prof. Stefano Bucci, inizia il percorso per quanto riguarda la genetica e la nutrigenomica. Anche perché vive personalmente un evento particolare al quale si sottopone per due anni a terapia con interferone in protocollo di ricerca al policlinico Borgo Roma di Verona.
 Accompagnato da spirito critico si accorge del vuoto che esiste tra una terapia invasiva con Interferone e il profilo nutrizionale, cioè sul fatto che non ci siano a livello ospedaliero informazioni nutrizionali per quanto riguarda gli alimenti per i problemi legati ai processi infiammatori del pancreas e del fegato.
Attualmente fa parte dell’area di formazione dell’azienda DF Medica, leader nel settore della nutrigenetica, con un comitato scientifico presidiato dal Prof. Giovanni Scapagnini, Prof. Iorio, Prof. Weiz, della facoltà di medicina e genomica molecolare di Salerno.
Nel 2012 scrive il primo libro l’ENERGIA DENTRO DI NOI dove si parla di nutrigenomica e epigenetica, la prevenzione del futuro, anticipando il mondo che verrà. Nelle prime pagine del libro anticipa anche la Particella di Dio, quindi la particella che lega tutta la materia.
Il libro viene distribuito in oltre 30 mila copie e viene quindi sollecitato a scrivere il 2° libro.
Nel 2015 vien pubblicato SIAMO ENERGIA, perché ormai le esperienze sui piani nutrizionali hanno aiutato molte persone a risolvere problematiche molto difficili, specialmente sulle malattie autoimmuni.
Padre ideatore del metodo Ken-BO2, che oggi viene applicato da diverse personaggi, sia nel mondo sportivo che nel mondo musicale.
Continua i suoi studi sull’applicazione dell’ossigeno come elemento vitale per risolvere problematiche di deficit di comportamento.
Il metodo Ken-BO2 oggi è registrato ed è il padre fondatore della interazione tra ossigeno, alimentazione e microbioma, che sono gli argomenti del terzo libro in atto di valutazione del comitato scientifico dell’Editore Franco Angeli.
Realizza e stimola in quanto ideatore e coordinatore sulla Cimatica, sulle frequenze del DNA, su musiche del compositore Giacomo  Formigari Bernardelli  e la sua  musica Cimatica Reminescenza entra al CNR in un protocollo di ricerca per la prima volta al mondo sugli enzimi insieme alla D.ssa Laura  Donato e Katia Algeri, presentano i risultati della ricerca alla fiera Io bene nel Novembre del 2016.
Conferenziere, viene invitato nei comuni, scuole università e associazioni per parlare di DNA, epigenetica, nutrigenomica, alimentazione, anche perché ideatore e realizzatore di protocolli di ricerca su algoritmi nutrizionali dove, con l’abbinamento di elementi che si trasformano in componenti molecolari consiglia i suoi piani nutrizionali ormai a migliaia di persone.
Nel suo linguaggio troverete percorsi di interazione tra biologia, fisica, fisica quantistica, nutrizione, microbioma, nutrigenomica, epigenetica e l’interazione tra le varie scienze per ridare un contributo alla conoscenza del linguaggio della genetica che possa essere patrimonio di tutti gli esseri umani, essendo per lui una proporzione divina, consegnata con intelligenza a tutti gli essere viventi.
Consigliere per L’UNESCO di Verona.
È nel comitato Teatro Peroni Circolo San martino dove ogni anno tiene 4 conferenze di carattere scientifico.
Grazie…Professore!

Grazie a tutti i partecipanti nei prossimi giorni pubblicheremo alcune foto di questo meraviglioso evento.





I POST PIU' CLICCATI DELLA SETTIMANA SUL SITO NAMASTECOMMUNITY.IT

Se compri tramite questo link avrai degli sconti e aiuti noi .Uno sconto ogni 3 ore.

SCONTI LAST MINUTE- UNO OGNI 3 ORE - CONSEGNA RAPIDISSIMA --------------------------------------------------------

Google+ Followers